VIETNAM

Il Vietnam è una delle economie con la più rapida crescita nel mondo, alimentata da un settore manifatturiero trainato dagli investimenti esteri attratti dalla disponibilità di manodopera giovane a basso costo e qualificata, da una posizione geografica ideale, e da un contesto socio-politico stabile e favorevole. La struttura industriale è per alcuni aspetti simile a quella italiana, essendo costituita al 96% da PMI.

La popolazione vietnamita ha raggiunto circa 97 milioni di abitanti e, oggi, il 70% dei vietnamiti ha meno di 35 anni. Il reddito pro-capite è rapidamente cresciuto nel corso degli ultimi anni (nel 2019 pari a circa 3.000 euro) con una propensione alla spesa in continua evoluzione.

Di grandissima importanza per il paese sarà l`EU-Vietnam free trade agreement (EVFTA), l'accordo commerciale con l`Europa, che eliminerà praticamente tutte le tariffe sui beni scambiati tra le due parti.

Nel 2019 l’interscambio commerciale tra Italia e Vietnam è stato di 4.438 milioni di euro. Le esportazioni italiane sono state pari a 1.300 milioni di euro. Gli investimenti italiani, triplicati tra il 2008 e il 2013, hanno raggiunto nel 2018 il valore complessivo di circa 400 milioni di euro.

Popolazione 96,7 milioni
Lingua Vietnamita
Religione Buddisti (8%), Cristiani (6%), atei (81%)
Capitale Hanoi
Forma istituzionale Repubblica Socialista
Valuta Dong
PIL 2019 - milioni di euro 261.039
PIL 2019 - crescita reale 7%
Composizione del PIL agricultura: 15% - industria: 34% - servizi: 51%
Inflazione 2019 2,1%
Export 2019 - milioni di euro 281.100
Import 2019 - milioni di euro 240.900
Investimenti esteri 2019 – milioni di euro 16.100